Smoothie agli agrumi

Freschi e pungenti, gli agrumi sono un frutto molto utilizzato nella dieta mediterranea: dalla spremuta fresca alla scorza mangiata cruda, a creme e confetture.

Gli agrumi sono il prodotto più coltivato al mondo – non è un caso che, oltre ad essere molto buoni, fanno anche decisamente bene. Le loro proprietà benefiche sono note a tutti. In generale, gli agrumi svolgono un’azione disinfiammante contro febbre, sbalzi termici dovuti alla menopausa, semplice attività fisica dopo la quale si cerca sollievo. Sono un tonico eccellente per la digestione e per la carenza di appetito, aiutano l’organismo a riprendersi quando incombono malattie da raffreddamento come la tosse e il raffreddore. Hanno comunque un alto contenuto di zuccheri (fruttosio), quindi si deve fare attenzione a consumarli in grande quantità. Una nota particolare merita la scorza, che spesso viene trattata non solo con conservanti, ma anche con coloranti, che permettono ai frutti verdi di divenire arancioni. In realtà gli agrumi vengono fatti maturare prevalentemente sulla pianta, ma la loro buccia non diventa color arancio se la temperatura non scende verso i valori invernali: pur essendo maturo all’interno, dall’esterno resta verde. Per renderli più commerciabili alcuni produttori li dipingono, letteralmente, rendendo quindi non edibile la buccia. Quindi per tutte le ricette, come quella di seguito, che prevedono l’uso della scorza, si devono acquistare agrumi biologici non trattati.

Per 6 persone
1 mango
1 arancia bionda
1 dattero
1 pompelmo rosa
1 lime
½ bergamotto
1 banana
½ ananas
1 limone
Con questa frutta puoi preparare tre tipi di smoothie diversi: tutti senza latte, per accentuare il profumo fresco dei frutti. Puoi suddividere la frutta creando abbinamenti di tuo gusto. Io ne ho preparati tre, raggruppando gli ingredienti in questo modo. Ciascuno smoothie è per due persone.
Mango + arancia bionda + dattero: prepara il mango e il dattero togliendo buccia e nocciolo ai frutti, tagliali a pezzi e mettili in un blender con il succo spremuto dell’arancia bionda. Frulla bene e servi.
Pompelmo rosa + lime + bergamotto: questa è una spremuta fresca molto alcalinizzante. Per prepararla basta spremere i frutti e metterli in un bicchiere. Bevila subito.
Banana + ananas + limone: denso e cremoso, questo smoothie si ottiene frullando in un blender la polpa dell’ananas tagliata a cubetti (elimina le parti scure) e la banana a tocchetti, insieme al succo di limone e a qualche cucchiaio di acqua per diluire il tutto. Puoi aggiungere 1 cucchiaino di zucchero di canna se preferisci.

Ricetta di Csaba dalla Zorza, da Good Living n. 49 – Inverno 2017