Cene facili per la settimana

Cene facili per la settimana

La cena infrasettimanale deve avere tre caratteristiche: essere sana, veloce da preparare, basata su ingredienti semplici e quindi di facile reperibilità: nella dispensa o nel piccolo negozio tra lavoro e casa.

 

Testo, food styling e ricette: Csaba dalla Zorza
Fotografie di Stefania Giorgi

 

L’idea di preparare la cena dovrebbe essere confortante, non suonare come un impegno al quale siamo chiamati a rispondere quotidianamente. Affinché sia davvero facile, ma senza rinunciare alla salute e alla rapidità di esecuzione, servono: qualche idea fuori dagli schemi, una buona dose di curiosità verso gli ingredienti nuovi e una ferrea pianificazione. Una torta che pupi fare nel week end diventa il dessert che accompagna un piatto unico. Gli gnocchi con i fagioli hanno bisogno solo di un’insalata fresca di verdure per essere un pasto completo. La cena facile esiste, e non è affatto complicato prepararla in mezz’ora…

 

 

 

GNOCCHI ALLUNGATI CON FAGIOLI

PER 4 PERSONE

500 g di patate, vecchie
1 uovo
100 – 150 g di farina
farina extra per la lavorazione per il condimento
200 g di cannellini, secchi
200 g di fagioli rossi, secchi
150 g di prosciutto crudo
200 g di spinacini
peperoncino in polvere
olio extravergine d’oliva
sale e pepe, macinati al momento
parmigiano reggiano, per servire

La sera prima, metti in fagioli in una ciotola e coprili con acqua fredda, in modo che si reidratino bene (minimo 4 ore, meglio 8).

Metti le patate in una pentola sufficientemente capiente, coprile con acqua fredda e porta a ebollizione. Lascia cuocere per circa 30 minuti, sino a che saranno tenere, poi scolale e falle raffreddare appena. Sbucciale e schiacciale con uno schiacciapatate, in una ciotola. Aggiungi un pizzico di sale e l’uovo e mescola bene con una forchetta, poi aggiungi la farina, poco alla volta, sino a che avrai ottenuto un impasto omogeneo. Spostalo sul piano da lavoro infarinato, suddividilo in 3 – 4 panetti e taglia gli gnocchi con un coltello da tavola, allungandoli con le mani e lasciando le punte affusolate (puoi dare la forma che desideri, in ogni caso). Tienili da parte.
Mentre le patate cuociono, metti a bollire anche i fagioli. Scolali dalla loro acqua e mettili in una casseruola con acqua fredda pulita e un po’ di sale. Porta a ebollizione e lascia cuocere per circa 40 minuti, sino a che saranno teneri. Se vuoi che il colore resti ben definito, cuoci i cannellini e i fagioli rossi in due pentole separate (è solo ai fini estetici). Una volta cotti, scola i fagioli e tienili da parte.

Metti sul fuoco una grande pentola di acqua salata e portala a ebollizione.

Nel frattempo, scalda in una padella ampia un cucchiaio d’olio e mettici i fagioli. Condisco con il peperoncino e un po’ di pepe, poi aggiungi il prosciutto, tagliato a pezzi con le mani. Mescola e cuoci sino a che il prosciutto sarà croccante, poi aggiungi gli spinacini.

Fai bollire gli gnocchi nella pentola di acqua salata sino a che arriveranno in superficie (2-3 minuti). Scolali con una schiumarola e mettili nella padella con il resto, poi saltali appena per farli dorate. Condisci con altro olio d’oliva e con il parmigiano. Servi ben caldo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi