Lagom: dalla Svezia la ricetta per la felicità

figurweb

26 Aprile 2018

Nessun commento

Lagom è la filosofia della misura: né troppo, né troppo poco, ma il giusto. In tutto: nel cibo, nell’amore e nella vita. Il premio? La felicità

Il tutto nasce da un libro Lagom -ma si pronuncia laa-gam – di Lola A. Åkerström, scrittrice, fotografa e già autrice di altri libri, che racconta la “ricetta svedese per vivere meglio ed essere felici”.

Una ricetta che, sintetizzata, si articola in una semplice regola “QB: quanto basta”, cioè mantenere l’equilibrio- e raggiungere la felicità- evitando gli eccessi: ovvero né troppo, né troppo poco, il giusto. Una rivisitazione scandinava del celebre “less is more”.

Lagom- la ricetta svedese per vivere con meno ed essere felici

Considerato che gli svedesi non godono di un clima temperato come il nostro, né della nostra buona cucina  – piccoli piaceri che contribuiscono, almeno in parte, al raggiungimento della felicità – ma sono considerati “tra i popoli più felici della terra”, forse vale davvero la pena riflettere su quali siano gli ingredienti del Lagom- way of life.

 

Armonia, semplicità e sostenibilità

La “filosofia della felicità” Lagom (in italiano : abbastanza)abbraccia vari aspetti della vita quotidiana- dalla cura di sé alla cucina, dal sesso allo shopping, passando per l’arredo della casa e il lavoro – e sdogana un noto mantra: vivere appieno il presente- il buon vecchio carpe diem– e conservare (nel senso fisico, ma più ancora in senso metaforico) solo ciò che è utile e costruttivo, evitando di rincorrere ciò che non si ha. Ciò non significa accontentarsi o ridurre le proprie aspettative, ma focalizzare gli obiettivi su ciò che conta davvero.

 

 

La ricetta della felicità

Se diamo uno sguardo al Lagom-pensiero ci accorgiamo che la felicità non è qualcosa di già confezionato e pronto da scartare, ma qualcosa che si costruisce giorno per giorno lavorando su obiettivi realistici e su vari aspetti del vivere quotidiano. Qualche esempio? La filosofia Lagom suggerisce che per essere felici occorre dedicare il giusto tempo al riposo quotidiano, al relax, alla cura di sé e del proprio corpo, al mantenimento di una buona forma fisica e adottare con le cose e con il cibo un rapporto più sano ed equilibrato. Il decalogo del Lagom-pensiero tocca anche la vita di coppia e la cucina, dove trionfano ricette semplici, ma gustose, e lo shopping. No alle spese pazze alla Rebecca Bloomwood, ma sì ad uno shopping più oculato con pochi capi, ma di alta qualità.

 

Less is more

Davvero si può vivere con meno, ma essere felici? Anzi, più felici? Si può, a patto di evitare forzature, eccessi, ridondanze e la Akerstrom, laureata in sistemi informatici e programmatrice, prima di diventare fotografa e scrittrice, così racconta il suo percorso: “Sono diventata un’ascoltatrice migliore, parlando di meno e per dire cose importanti. Ho abbandonato le diete lampo a favore di un rapporto con il cibo più sano ed equilibrato. Ho anche ridotto la quantità di vestiti. Compro meno cose, ma di qualità superiore”. La filosofia Lagom- e questo è il suo più grande insegnamento- ci dice che il segreto di una vita ricca di gioia e serenità non è racchiuso in qualcosa di unico o straordinario, ma nella capacità di riscoprire ciò che conta davvero, nel mettere insieme in modo armonico tutti i pezzi della nostra vita e nel saper dare importanza alle piccole e grandi cose di ogni giorno, dal lavoro alle relazioni, dalla casa al tempo libero. Questo è il segreto della felicità.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi